La ludoteca in piazza

0
146

Finalmente, anche quest'anno, l'estate di Carpi si accende con la Dama della Torre, la ludoteca in piazza.
Come da tradizione, in Piazza Martiri, davanti al Castello dei Ragazzi, si aprono i giochi della Dama.
Quest'anno in particolare il programma è ricco di novità e di collaborazioni assai interessanti per tutti gli appassionati dei giochi di società.
Giovedì 23 giugno dalle 21.30 fino alle 24, giganti giochi di legno, il grande gioco di movimento Snug, novità dell'editoria dei giochi, offriranno ai carpigiani un'occasione ghiotta e piacevole per trascorrere la seconda serata dell'estate 2016.
Ma sarà la sera di venerdì 24 giugno, sempre alle 21.30, un'occasione davvero speciale. Infatti, assieme ai giochi della Dama, sarà ospite uno dei più grandi creatori di giochi di società a livello internazionale, Spartaco Albertarelli, inventore del celebre e pluripremiato Kaleidos. Scrive di sé Albertarelli: “Sono nato nel 1963 a Milano, ma di origini torinesi, e ho dedicato tutta la mia vita ai giochi, trasformando un'antica passione giovanile nella mia principale attività lavorativa. Sono entrato nel mondo del gioco quasi per caso, ma, come si dice, dalla "porta principale", diventando in breve tempo responsabile dello sviluppo della linea di giochi da tavolo di Editrice Giochi, la più importante azienda italiana del settore. Da Dungeons & Dragons a Monopoli, da RisiKo! a Visual Game, non esiste praticamente alcun genere che non mi abbia visto coinvolto in prima persona nella progettazione o nell'editing. Dopo essere stato per 10 anni il responsabile editoriale di D&D, mi sono guadagnato una certa popolarità soprattutto grazie a Risiko!, del quale ho progettato tutte le evoluzioni pubblicate in Italia dal 1987 ad oggi, dalla scatola contenente le prime regole da torneo fino a SPQRisiKo e Risiko! Challenge. In carriera ho pubblicato più di 130 giochi, molti tradotti in diverse lingue primo fra tutti Kaleidos, che nel 1995 entrò nella lista finale dello Spiel des Jahres”. Insomma, una vera e propria stella del gioco di società. Albertarelli, venerdì sera, condurrà il pubblico facendolo giocare con un Kaleidos gigante e, assieme alla casa editrice Oliphante, presente con lui durante la serata, presenteranno tanti altri giochi, anche con la possibilità di acquistarli. Inoltre, anche se ancora non ne abbiamo definitiva conferma, si mormora che assieme ad Albertarelli ci sarà anche Carlo A. Rossi, carpigiano e altra grande celebrità tra i creatori dei giochi di società.
Insomma, la Dama della Torre 2016, si annuncia ricca di novità e appuntamenti. Restate sintonizzati con il Castello dei Ragazzi per scoprire tutti gli appuntamenti dell'estate di Carpi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here