E’ di nuovo Festa de l’Unità

0
93

E’ di nuovo Festa de l’Unità tra gli alberi: venerdì 24 giugno prende avvio, a Carpi, nell’area verde Zanichelli di via Guastalla, la Festa de l’Unità organizzata dai Circoli Pd delle Terre d’argine

Ricco il programma degli appuntamenti politici. Si inizia sabato 25 giugno con un tema di stretta attualità: le bufale pseudo-scientifiche che circolano in Rete. Ne parleranno il direttore di Le Scienze Marco Cattaneo e la deputata Pd Manuela Ghizzoni. Giovedì 30 giugno si parlerà del futuro della Regione con l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Donini e il consigliere regionale Enrico Campedelli. Domenica 3 luglio l’argomento è il Terzo settore: ne discuteranno il deputato Pd Edoardo Patriarca, l’assessore del Comune di Carpi Daniela Depietri, il presidente della Fondazione casa del Volontariato Nicola Marino e il presidente della Consulta delle attività socio-assistenziali Carlo Alberto Fontanesi. Venerdì 8 luglio si discuterà di due questioni centrali, lavoro e pensioni, con il responsabile nazionale Economia e Lavoro del Pd Filippo Taddei e il deputato Pd Davide Baruffi. Infine, sabato 9 luglio la nuova legge sulle Unioni civili verrà commentata dal senatore Pd Sergio Lo Giudice e dall’avvocato Saverio Asprea

Le riforme costituzionali saranno al centro di un mini-ciclo di incontri-aperitivo di approfondimento dal titolo Uscire dagli slogan, entrare nel merito che si terranno tutti i venerdì alle 18.30, organizzato dai deputati delle Terre d’Argine Davide Baruffi e Manuela Ghizzoni. Venerdì 1° luglio il sottosegretario alle Riforme costituzionali Luciano Pizzetti illustrerà il superamento del bicameralismo paritario e il nuovo procedimento legislativo. Venerdì 8 luglio il capogruppo Pd in Commissione Affari costituzionali Emanuele Fiano parlerà della Carta costituzionale riformata e della nuova legge elettorale. Venerdì 15 luglio, la deputata Pd Marilena Fabbri, componente della Commissione Affari costituzionali, approfondirà il Titolo V e i nuovi rapporti tra Stato e Regioni. 

“La Festa de l’Unità – sottolineano i segretari del Pd di Campogalliano, Carpi, Novi e Soliera Linda Leoni, Marco Reggiani, Marzia Scaltriti e Roberto Drusiani e il coordinatore del Pd delle Terre d’Argine Simone Morelli – è uno degli strumenti più efficaci che il Partito Democratico mette in campo per contribuire a creare quella comunità progressista capace di mettere in moto energie per il cambiamento del Paese. Tutto ciò è possibile grazie al grandioso lavoro di numerosissimi volontari che, anche quest’anno, ci regalano il loro tempo e la loro passione e che non ci stancheremo mai di ringraziare”.  Tutte le sere si terranno concerti e spettacoli a ingresso gratuito. La sera del 24 giugno aprono i Modena City Ramblers, quella successiva arrivano Non siamo mica gli americani, sabato 2 luglio sarà la volta del cabarettista Stefano Nosei, mentre giovedì 14 luglio si esibirà il vincitore di Sanremo Giovani Francesco Gabbani

La Festa per tradizione è anche buon cibo. 

“I nostri volontari gestiscono i ristoranti del Pesce, il Falò e l’Osteria e la pizzeria. Mentre le associazioni locali di volontariato Amo e Avis gestiranno il ristorante Tradizionale, il bar centrale e la gelateria. I privati si occuperanno del ristorante brasiliano. Nel cuore della Festa, infine,  – spiegano i segretari  – proprio di fronte al palco dei concerti, i Giovani democratici gestiranno la Burgheria Rossa, punto di ritrovo dei giovani e di chi preferisce il cibo veloce”. Tra le novità dell’edizione 2016 anche lo Spazio giochi & animazioni per bambini con Baby Parking e gli street writer che animeranno i diversi spazi della festa. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here