Fumata bianca per lo stadio Cabassi

0
222

Dopo settimane di estenuanti trattative Amministrazione comunale e Carpi Fc paiono finalmente aver raggiunto la quadratura del cerchio. Aspettando l'ufficialità, la società del Patron Bonacini pare aver già avviato l'iter dei lavori affidato l'appalto alla ditta di Costruzioni Braglia (che eseguì i lavori anche nel 2013). Nello specifico, il cambiamento strutturale comporterà un ampliamento creato dall'applicazione di una tribuna da circa 2.200 posti che verrà posta davanti all'attuale curva casalinga che rimarrà comunque parzialmente (agli estremi) utilizzabile e sarà collegata alla nuova struttura in maniera tale da non toccare il velodromo. Tale modifica permetterà di non intaccare nemmeno il tunnel degli spogliatoi il quale verrà prolungato creando la nuova via d'uscita fra la nuova struttura e la tribuna azzurra. Morale: i 500 posti dell'attuale curva sommati ai 2.200 della nuova tribuna  consentirebbero al Carpi di ottenere la deroga per poter giocare in città la prossima serie B. Da ammodernare saranno anche la tribuna stampa, la sala stampa e tutti i servizi in zona tribuna. Qualcosa dovrà esser fatto anche negli spogliatoi ma pare proprio arrivato il momento dell'annuncio. Manca soltanto il sì definitivo della commissione di sicurezza ma il più pare fatto.
Enrico Bonzanini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here