Per una cultura partecipata

0
98

Giovani e anziani, famiglie e studenti, oltre un centinaio di volontari e più di 70 protagonisti: questi i numeri della Festa del Racconto che ha condotto migliaia di persone nelle piazze e nelle strade di Carpi, Campogalliano, Novi e Soliera. Tra gli appuntamenti più apprezzati, quelli con Maurizio de Giovanni, i suoi gialli e l’amore per Napoli, Edoardo Albinati e il monumentale romanzo La scuola cattolica, la scienza e la poesia di Marco Malvaldi, la superba lezione sulla storia dell’arte di Flavio Caroli, lo humor britannico di Antonio Caprarica, Maurizio Maggiani e il suo amore per l’Italia, le riflessioni sull’amore di Diego De Silva, la poesia della scienza di Piergiorgio Odifreddi, la storia con Massimo Cirri e la poesia di Guido Catalano.  Grandissimo entusiasmo anche per la cospicua presenza femminile, con gli apprezzatissimi incontri tenuti, tra le altre, da Cristina Comencini, Simonetta Agnello Hornby, Anna Bonaiuto, Iaia Forte e Rossana Casale. Tra musica e letteratura anche gli eventi con Lo Stato Sociale, Max Collini, Jukka Reverberi, Emidio Clementi, Stefano Pilia, Manuel Bongiorni e Matteo “Napo” Palma. Questa edizione ha rappresentato il trampolino di lancio per l’avvio di un nuovo percorso di progettazione culturale diffusa: “i 112 volontari della Festa, che ringrazio di cuore – spiega il vicesindaco e assessore alle Politiche culturali Simone Morelli – rappresentano un patrimonio importantissimo per il territorio e c’è la concreta volontà di coinvolgerli in maniera sempre più attiva, non limitandosi a mobilitarli soltanto in vista della manifestazione, ma proponendo loro un vero e proprio percorso di formazione che possa farne degli attori culturali di primo piano, in grado non soltanto di fornire il proprio preziosissimo aiuto laddove richiesto, ma anche e soprattutto di elaborare, se lo vorranno, proposte culturali che possano, ‘dal basso’, andare a comporre a pieno titolo il programma dell’edizione 2017”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here