Nasce Voliamofestival

0
95

Il 28 e 29 maggio, e dal 2 al 5 giugno, decolla a Modena Voliamofestival, il nuovo evento organizzato da Modena Fiere e Ferrara Fiere Congressi, in collaborazione con la Società Modenese per Esposizioni Fiere e Corse di Cavalli. Per sei giorni, nei ventisei ettari dell’Ippodromo Ghirlandina, i visitatori potranno vivere – da spettatori o passeggeri – l’emozione del volo delle mongolfiere libere o vincolate, a forma di lampadina o special shapes, ammirare i cavalli al trotto, assistere a competizioni e performance sportive, spettacoli e concerti, fare shopping e gustare squisite specialità enogastronomiche. E per i bambini, un luna park, animazioni e visite guidate alla scoperta dei pony e di come funzionano i balloons. Regine incontrastate di Voliamofestival saranno, naturalmente, le mongolfiere, che spiccheranno il volo libero in due sessioni giornaliere (nella prima mattinata e al tramonto) e quello vincolato a partire dalle 16.30, per poi, al calare della sera, danzare illuminate a suon di musica nel suggestivo Night Glow.  Dalla graziosa signorina belga Babette, alta più di 30 metri e con un volume di 3.700 m³, alla coppia olandese Marito e Moglie – 200 kg lui, 300 kg lei –, tra forme classiche e speciali, il cielo modenese sarà colorato da ben quindici aerostati, pilotati da equipaggi provenienti da Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Olanda e Germania. Giganti dell’aria a parte, Voliamofestival sarà all’insegna dello sport, innanzitutto equestre: sabato 28 maggio e sabato 4 giugno, dalle 13 alle 16.30, gare mozzafiato con le corse al trotto, mentre nell’Area Sportiva dell’Ippodromo si alterneranno dimostrazioni di tennis, badminton, sollevamento pesi, ginnastica ritmica e artistica, tiro con l’arco, danza aerea, judo, aikido, karate, wushu difesa personale e football americano. Con il contributo dell’associazione di volontariato H.a.p.p.i. (Handicap Pet Percorsi Innovativi) e la partecipazione straordinaria di alcuni dolcissimi pony, i cavalli saranno protagonisti anche di Scuderie aperte, per far conoscere come vivono e comunicano, del Battesimo della sella, dedicato a chi vuole montare per la prima volta, di esibizioni di trotto, galoppo, volteggio e monta western, e di percorsi per i non udenti. Oltre ai cavalli, chi ha un debole per gli animali troverà a Voliamofestival un’area attrezzata dove Sparta a.s.d. offrirà un assaggio di Mobility Dog®, Agility e riporto, col supporto del centro cinofilo Wikidog. Un capitolo a parte meritano i bambini, per i quali Voliamofestival ha in serbo diverse proposte, a partire dal parco giochi della Johnny’s Games, con giostre tradizionali, il Free Fall per lanciarsi in sicurezza sui cuscini d’aria da un’altezza di sei metri, la mini slitta Tube Rides, il Super Jumping e i gonfiabili. E poi, la mini autoscuola, la gimkana in mountain bike, i laboratori creativi e didattici, sulla magia che fa volare le mongolfiere.  Tutte le sere, l’Ippodromo Ghirlandina risuonerà di una colonna sonora live speciale: i dj set di Bizzarri Sound e di Cecco dj (direttamente dal Vox Club di Nonantola), e i concerti delle cover e tribute band Elefunky, I figli dei fiori di pesco, Non Siamo Mica Gli Americani e Radiofreccia. E per rendere più piacevole la permanenza del pubblico, apertura non-stop di ristoranti, stand di street food e per gli acquisti legati al tempo libero e alla vita all’aperto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here