Sabato inaugura il Polo Artistico Culturale di Novi

0
69

Il PAC – Polo Artistico Culturale – apre i battenti sabato 21 maggio, a partire dalle 11.15, con il taglio del nastro alla presenza del sindaco Luisa Turci, del presidente della Fondazione CR Carpi, Giuseppe Schena e del presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonacini.  La struttura, di circa 700 mq, consente di riappropriarsi di quegli spazi culturali e di aggregazione resi inagibili a causa del sisma, dando loro una sistemazione adeguata e originale, e vede il suo esordio a un anno esatto dalla posa della prima pietra, proprio in occasione dell’anniversario delle prime scosse che sconvolsero la bassa emiliana. Gli appuntamenti inaugurali della mattinata prevedono la visita della struttura che riunisce in sé i principali servizi di aggregazione socio-culturale del territorio novese: la Biblioteca comunale, il Centro Giovani con sala prove per band locali, la Proloco, l’Ufficio Cultura, oltre a una specifica area eventi ed esposizioni. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00 fino alle ore 20.30, sono in programma attività per grandi e piccini: da laboratori creativi e letture per bambini, a tavole rotonde con gli scrittori Guido Conti e Luigi Guicciardi, oltre all’inaugurazione, alle  19.00, della rassegna di musica, arte e spettacolo Mat al Pac. La realizzazione della struttura è stata resa possibile dalla collaborazione tra la Fondazione CR Carpi e il Comune di Novi di Modena. Interamente realizzato dalla Fondazione che lo ha fatto edificare con un investimento di 1.680.000 Euro per destinarlo a un uso pubblico, il nuovo edificio sarà gestito e preso in carico dell’Amministrazione Comunale di Novi, che ha provveduto anche agli allestimenti interni, impiegando donazioni preposte di privati ed enti esterni, tra le quali il contributo di 150.000 Euro della Società Autostrade del Brennero. La struttura, progettata della società di ingegneria e architettura Politecnica, in collaborazione con lo studio tecnico Boschini-Turci, è stata realizzata dall’impesa edile Garc Spa.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here