“Carpi nei Cantieri del Bene comune”

0
69

Nuovi e più numerosi appuntamenti che si terranno, in tutta Italia, da aprile a dicembre: torna l’edizione 2016 de I Cantieri del Bene comune”. Nel 2015 le iniziative del calendario coinvolsero ben 40mila cittadini. Il tema dell’edizione 2016 è #travaledifferenze, ovvero la contaminazione delle differenze che attraversano le nostre città. "Le differenze – ha commentato nel corso dell’incontro l'onorveole Edoardo Patriarca – come valore e opportunità, la conoscenza e l'accettazione delle differenze come antidoto alla paura. Gli stessi eventi che si sono messi in rete ormai da qualche anno sono diversi, ma finiscono per arricchirsi e contaminarsi. #trovaledifferenze è anche una chiamata all'azione che ciascun evento potrà declinare, con l'aiuto degli altri, liberamente". La campagna sarà declinata su vari assi tematici: dall'immigrazione all'accoglienza, dall'etica e la trasparenza nel Terzo settore all'impatto sociale delle sue attività. Tra le dieci iniziative dell’edizione 2016 c’è anche la Primavera del volontariato che si terrà a Carpi, dal 6 al 23 maggio. Giunta alla sua quinta edizione, la Primavera del volontariato, organizzata dalla Fondazione Casa del Volontariato di Carpi, fa conoscere al territorio il Terzo settore e il volontariato. Tra gli appuntamenti principali le Bancarelle della Solidarietà, il concorso di grafica umoristica Umoristi a Carpi, l'esposizione delle Officine del Volontariato, una conferenza sulle barriere architettoniche, la manifestazione di danza Street King, un progetto fotografico sul volontariato e altri eventi correlati.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here