Un migliore collegamento tra Modena e Carpi

0
82

Per snellire il traffico nei collegamenti tra la provincia e la città di Modena entro l’estate 2016 partiranno alcuni lavori (per un valore di  50 milioni di euro): la nuova rotatoria sulla statale 12 nella zona del passo dell'Uccellino, parte di un progetto più complessivo di razionalizzazione dei collegamenti tra Modena e Carpi che prevede anche l'ampliamento della provincia 413 tra S.Pancrazio e il ponte sul secchia a Modena.
In estate partiranno anche i lavori del nuovo ponte di Bomporto, un progetto che ha un costo di oltre quattro milioni di euro finanziato dalla Regione nell'ambito dei lavori post sisma; i lavori per la messa in sicurezza del ponte Motta a Cavezzo, del ponte sul canale Acque basse modenesi a Fossoli di Carpi; in Appennino, sempre in estate partiranno i lavori del ponte La Piana sul torrente Dragone a Palagano, mentre sono già partiti quelli per il consolidamento della provinciale 20 danneggiata da una frana  a Prignano.
Nel 2017 sono previsti, invece i lavori della tangenziale di S.Cesario (25 milioni messi a disposizione da società Autostrade nell'ambito dei lavori complementari della quarta corsia dell'Autosole); i lavori complementari lungo la nuova tangenziale di Nonantola, i lavori di ampliamento e l'adeguamento lungo la provinciale 468 tra Carpi e Correggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here