La moda di Carpi in un blog

0
148

In un’era in cui social network e blog di moda rendono ogni nuova tendenza veloce e globale e le fashion blogger sono fonte di ispirazione per il look di migliaia di persone, anche la moda carpigiana trova spazio online grazie al blog Come mi vesto oggi ideato dalla scrittrice ed esperta di comunicazione Ivana Sica. Voluto da Carpi Fashion System, il progetto è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi  e promosso dalle associazioni imprenditoriali locali e dal Comune di Carpi, per aiutare le piccole e medie imprese di moda del territorio. Il concept del blog, presentato lo scorso 22 ottobre presso la sede di Carpi Fashion System in via Carlo Marx, è rivolto alle aziende del distretto e, come ha spiegato la sua ideatrice, “in  collaborazione con la giovane cool hunter Eleonora Rovatti e con l’esperto di web Stefano Corradini, l’obiettivo è creare un magazine digitale dove è possibile trovare le tendenze della stagione in corso e l’anticipazione di quelle future, narrate con foto di capi moda, video, interviste a stilisti e trend setter: una serie di consigli e pillole informative  focalizzate sulle aziende dell’area”.
I prodotti presentati nel blog saranno infatti costituiti da capi selezionati tra quelli delle aziende del distretto partecipanti al progetto che saranno acquistabili online o negli outlet aziendali, il cui indirizzo sarà sempre segnalato.
Lo scopo è la valorizzazione della produzione locale, dandole maggiore visibilità attraverso un’operazione di marketing che permetta alle aziende di sperimentare strumenti promozionali e di vendita di grande impatto, catturando, coinvolgendo e sorprendendo il cliente finale.
“L’industria della moda – ha commentato l’assessore all’Economia Simone Morelli – è continuamente alla ricerca di modalità innovative di connessione col consumatore finale e di nuove strategie di mercato adeguate alla diffusione del prodotto. Il mondo della moda ha colto, forse prima di tutti, il potere di mediazione e comunicazione tra azienda e clientela rappresentato dai social media e, più di recente, dalle mobile app, utilizzando il web come potente strumento di marketing”.
Il blog si avvale poi di importanti sinergie con due tra i principali portali moda: Vanity Fair e D Repubblica.
Alla presentazione sono intervenuti referenti di associazioni di categoria oltre a imprenditori e operatori del settore tessile.
Chiara Sorrentino

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here