Cadavere in una fossa biologica di Novi

0
88

Un indiano di 39 anni, S.S., è morto cadendo in una fossa biologica contenente liquami in un allevamento di Novi di Modena dove lavorava. E' stata la moglie, non vedendolo tornare a casa ieri verso sera, a dare l'allarme. Il corpo senza vita è stato trovato intorno alla mezzanotte. La vittima lavorava per quella ditta, la Suin Gras di via Ganetico, da una decina d'anni, ed era addetto anche alla pulitura della porcilaia. Sono intervenuti il 118, i carabinieri e i vigili del fuoco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here