Controlli contro l’immigrazione clandestina

0
75

Continua il piano  posto in essere dal Commissariato di Carpi per contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina che sta interessando tutto il territorio carpigiano, compreso le frazioni.

Negli ultimi tempi  era stato setacciato il centro storico e l’immediata periferia in via Pozzuoli, via F.lli Cervi, via Guicciardini e via A. Vespucci che aveva portato al controllo di 11 appartamenti abitati da immigrati ed all’identificazione  di 38 immigrati pakistani, indiani, marocchini e tunisini.

Alle prime ore di questa mattina altre  zone della città sono state teatro di accurati controlli: l’operazione ha interessato via Volta, via Caboto, via De Rosa, S. Bernardino Realino, via Lucrezio, via Marco Polo interna, via Pola esterna,via  Semper, via Volta, via De Pietri, via Monterotondo ed ha portato al controllo di 10 appartamenti abitati da cittadini stranieri.

In totale sono state controllate 20 persone di nazionalità albanese e pakistana. In un’abitazione sono stati trovati due clandestini un  pakistano ed un albanese  per  i quali si sta provvedendo ad emettere decreto di espulsione immediato

Nei confronti di due proprietari ed affittuari, tutti extracomunitari,  sono state, elevate tre  contravvenzioni per non aver denunciato, entro le 48 ore, all’Autorità di P.S. la presenza di stranieri, per un ammontare complessivo di oltre 1.000 euro.

Ancora una volta questi controlli hanno permesso di appurare la tendenza a  dare in uso l’appartamento a più persone senza curarsi né di chi si stia ospitando, nè delle condizioni in cui questi andranno a vivere.

Dal Commissariato arriva costante l’invito a tutti i carpigiani di far pervenire segnalazioni che permettano di garantire a tutti la pacifica convivenza e di debellare il deprecabile fenomeno dello sfruttamento di cittadini stranieri, spesso vittime di connazionali senza scrupoli.  Oggi, più che mai dice il Dirigente del  Commissariato, il Vice Questore Ori Emanuela è importante per le Forze dell’Ordine tenere monitorate le persone che  arrivano e permangono nel territorio carpigiano, pertanto siamo a disposizione di tutti i cittadini che volessero collaborare per aiutarci a garantire elevato il controllo del territorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here