Il miglior amico dell’uomo…

0
231

Moon è la nonna di Mia e Jo Jo è la zia: è come una grande famiglia quella dei cani di razza Bolognese di Carpi perché parecchi di loro provengono dallo stesso allevamento Bolognesi Davolio con sede a Rio Saliceto. Le notizie più antiche di questa razza risalgono al ‘500 a.c. quando Aristotele definì “Melitensi” piccoli cani bianchi presenti sulle navi greche e fenicie del commercio marittimo nel Mediterraneo. Razza apprezzata sia dalle matrone romane che dalle corti italiane ed europee del 1200… prende presumibilmente il nome dalla città francese Boulogne, ed ebbe un tale successo che Filippo II dichiarò: “il Bolognese è quanto di più regale potesse offrirsi in dono a un imperatore”. Con la caduta delle monarchie questo cane rischiò l’estinzione e fu solo grazie ad alcuni allevatori italiani che oggi è nuovamente fra noi! E’ il cagnolino che compare tante volte nelle rappresentazioni pittoriche delle aristocrazie dell’epoca. Di un bianco puro, il Bolognese misura meno di 30 cm di altezza, ha il pelo lungo, morbido e frisè: ha un carattere gentile e affettuoso, molto intelligente, è adatto a vivere in appartamento.
Caterina Guidetti (proprietaria di Mia) e Sabrina Minguzzi (proprietaria di Moon e Jo Jo) hanno pensato di organizzare, con la collaborazione di Alessandra Torri (proprietaria di Sky) un pranzo per trascorrere una piacevole giornata con parenti e amici delle loro cagnoline si ritroveranno il 7 giugno al Ristorante Il Poggio di Budrione di Carpi.  “Ci saranno anche persone di altre città perché cuccioli dell’allevamento Bolognesi Davolio sono stati collocati anche a Milano, nella Repubblica di San Marino, in Svizzera e in altri Paesi – spiega Caterina Guidetti – e saranno con noi anche cani provenienti da altri allevamenti”. Per qualsiasi informazione è possibile accedere alla pagina Facebook “Raduno Bolognesi Davolini” e “Amici domenica 7 giugno”.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here