Endometriosi e femminilità

0
130

Il 9 giugno a Carpi dalle 20.30 presso l’Auditorium della Biblioteca Loria in Via Rodolfo Pio 1 si terrà la prima delle serate del ciclo di incontri sul tema: Endometriosi e femminilità.
Per abbattere i pregiudizi e per promuovere la conoscenza di questa patologia Manuela Passamonte in collaborazione con APE ONLUS (Associazione Progetto Endometriosi) ha organizzato una serata multidisciplinare nella quale il tema dell’endometriosi, malattia che colpisce il 10% delle donne in età riproduttiva nel mondo, verrà affrontato sia da un punto di vista medico che anche musicale, teatrale, pittorico e culinario.
L’endometriosi è spesso causa di infertilità e porta conseguenze invalidanti, sia sul fronte della salute che su quello lavorativo. Eppure di endometriosi si parla ancora poco e le donne che ne soffrono sono molte volte vittime di pregiudizi e di discriminazioni.
Il relatore della serata, il Dr Marc’Antonio Vezzani – Specialista in Ostetricia e Ginecologia – Responsabile del progetto Endometriosi USL Modena – Area Nord, illustrerà nel dettaglio cos’è l’endometriosi e le problematiche a essa legate.
Interverrano poi nell’arco della serata artiste come Valentina Maddalena Lugli (pittrice e cantante), Annalisa Lugari (chitarrista) e Sara Gozzi (attrice)… che hanno abbracciato il progetto della serata con grande entusiasmo e porteranno i presenti in sala a esplorare il “mondo femminile” attraverso musica, teatro e arte pittorica.
Essendo l’endometriosi una delle tante malattie croniche che subisce l’influenza di agenti chimici presenti negli alimenti, sarà previsto al termine della serata un buffet bio (vegetariano e crudista) preparato dalla cuoca Stefania Taulli in collaborazione con Cristina Francia.
La serata sarà a ingresso gratuito e aperto a tutti coloro che hanno la curiosità di trascorrere una sera di inizio estate nel “mondo femminile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here