Carpi 1943-45 fra guerra e Resistenza

0
497

Domenica 29 marzo, alle 11, presso la Libreria La Fenice di Carpi presentazione del nuovo libro di Mauro D’Orazi e Anna Maria Ori, Carpi 1943-45 fra guerra e Resistenza, edito nella ricorrenza del 70° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale. Il testo – numerose le sezioni in dialetto – è basato sulle testimonianze di chi quel periodo lo ha vissuto o dei loro figli. Bellissima la scelta iconografica degli autori, i quali sono riusciti a recuperare nei cassetti dimenticati di tante case, rarissime immagini, perlopiù inedite. Non aspettatevi il “solito” libro di storia a 70 anni dalla fine delle guerra: questo volume è molto di più. Numerosi i preziosi contributi di storici, scrittori, collezionisti e appassionati degli eventi delle nostre zone: Nerino Barbieri, Graziano Malagoli, Dante Colli, Romano Cavaletti, Massimo Loschi, William Lugli, Dina Malavasi, Susetta Arletti, Sandra Cipolli, Jolanda Battini, Florio Magnanini, Giovanni Taurasi, Gianni Manfredini, Cesare Galantini, Paolo Forti, Alberto Lodi, Alcide Boni, Donatella Bonini, Franco Guidetti, Gianfranco Guaitoli, Don Ivo Silingardi, Alberto Pio Foresti, Lucia Armentano, Mario Orlandi e Alberto Savani. Emozionante il capitolo di Nerino Barbieri dedicato al vescovo di Carpi Vigilio Federico Dalla Zuanna e il suo impegno per salvare vite umane.
Dopo un’introduzione storica al periodo 1943-1945 firmata da Giovanni Taurasi, Anna Maria Ori racconta il tempo di guerra, la fame, il freddo, la paura… A Gianfranco Guaitoli invece il compito di narrare la vita quotidiana a Carpi in tempo di guerra: cosa si mangiava, come ci si scaldava…
Donatella Bonini e Franco Guidetti scrivono Rifugi e trincee antischegge. Il terrore arriva dal cielo, mentre Mario Orlandi rievoca i rifugi antiaerei domestici. E, ancora, si rimembrano Olema Righi, la staffetta partigiana, il cui nome di battaglia era Wanda, la battaglia dei Prati di Cortile, i partigiani caduti, il Campo di Fossoli, l’occupazione tedesca, l’arrivo degli americani in città… insomma piccole e grandi storie di guerra a Carpi e dintorni tra il 1943 e il 1945.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here