A colpi di logica e aritmetica!

0
138

L’Iti Leonardo da Vinci di Carpi ha ospitato anche quest’anno le selezioni provinciali dei Campionati internazionali di giochi matematici, organizzati dalla Federazione Francese di Giochi Matematici e, per la parte italiana, dall’Università Bocconi di Milano. I giochi si svolgono in tre fasi: le selezioni provinciali, la finale nazionale che si terrà a Milano il 16 maggio e la finale mondiale che si svolgerà a Parigi a fine agosto.
La gara della nostra città si è svolta il 21 marzo e ha visto la partecipazione di 124 concorrenti di tutte le età, provenienti da Carpi e dai comuni limitrofi: tutti si sono sfidati nella risoluzione di quesiti di logica, aritmetica e geometria.
Hanno vinto, per la Categoria C1 (prima e seconda media) Leonardo Arisi dell’Istituto Comprensivo Carpi 3 di Cibeno; per la Categoria C2 (terza media e prima superiore) Elena Michelini dell’Istituto Comprensivo S. Neri di Concordia; per la Categoria L1 (seconda, terza, quarta superiore) Riccardo Denti  dell’Iti Leonardo da Vinci di Carpi; per la Categoria L2 (quinta superiore e biennio università) Federico Amadelli del Politecnico di Milano e, infine, per la Categoria GP (grande pubblico) Luca Ferrari, docente di Limidi di Soliera.
L’iniziativa si è svolta con il patrocinio del Comune di Carpi e grazie agli enti e alle imprese che hanno contribuito al montepremi: Abitcoop, Cmb, Grandi Salumifici Italiani, Unipol-Assicoop e Casa editrice Zanichelli.
Durante la cerimonia di premiazione, svoltasi il pomeriggio stesso della gara presso l’Auditorium della Biblioteca A. Loria, sono stati consegnati ai concorrenti meglio classificati premi e riconoscimenti. Tra i presenti anche Daniela Depietri, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e Aldino Ferrari a nome di Abitcoop. Nel mese di maggio i concorrenti della piccola ma combattiva rappresentanza della nostra provincia si confronteranno a Milano con gli altri concorrenti provenienti da tutta Italia: in palio, la partecipazione ai Campionati del mondo a Parigi. A tutti in bocca al lupo.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here