Sguardo nel futuro: ecco il nuovo welfare

0
142

Sguardo nel futuro è il nome di un progetto di welfare integrato partito due anni fa nel territorio dell’Unione delle Terre d’Argine, grazie a un finanziamento di Inps Gestione Dipendenti Pubblici e alla partecipazione dell’ente associato a un bando nazionale Inps denominato Home Care Premium.  Le misure contenute nel progetto si traducono nell’erogazione di assegni mensili e servizi socio-assistenziali a circa 120 residenti nell’Unione che si trovino in condizione di non autosufficienza e che abbiano il requisito di essere dipendenti e pensionati pubblici o loro familiari. Obiettivo: rafforzare l’assistenza alle fragilità sostenendo quanto più possibile la domiciliarità dei servizi, nell’ottica che è nella dimensione della casa e della familiarità che la persona in una situazione difficile può mantenere alta la sua qualità di vita. Non solo: altro scopo dell’iniziativa è quello di integrare le nuove risorse pervenute con le politiche sociali già esistenti nel territorio, in modo da moltiplicare le possibilità di aiuto ed attivare un sistema innovativo di ‘welfare integrato’ a favore dell’intera comunità.
I benefici per l’edizione 2014 di questo progetto verranno erogati a partire dal 1° marzo, e sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 27 febbraio. Per la durata di 9 mesi i soggetti coinvolti potranno godere di servizi quali un contributo economico mensile (fino a 1.200 euro) e di una vasta gamma di prestazioni quali: operataori-socio assistenziali a domicilio, centri diurni, attività di sollievo, servizi di accompagnamento e trasporto, ausili e dispositivi di supporto, informazione, consulenza di familiari e assistenti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here