La prima scuola ad avere la Certificazione di Qualità

0
27

La Qualità è una vera e propria trasformazione del modo in cui facciamo le cose, del modo in cui pensiamo, del modo in cui lavoriamo insieme e dei nostri valori” (Peter Senge, ideatore del concetto di “intelligent organizations”).
L’anno scolastico 2015-16 rappresenterà per l’Istituto Sacro Cuore una sfida per il cambiamento: la scuola, infatti, è la prima a Carpi ad aver ottenuto la Certificazione di Qualità, secondo gli standard delle norme Uni En Iso 9001, riconosciuta da Agiqualitas: uno strumento che permette una valutazione oggettiva dell’operato e una pianificazione delle innovazioni. Si è così imboccata dopo 5 anni di lavoro con oltre 140 ore di formazione di personale interno “con largo anticipo – spiega il preside Claudio Cavazzuti – anche rispetto alla scuola statale, la strada della valutazione e dell’autovalutazione, per rendere tutti gli operatori del nostro istituto, ai più  diversi livelli, ben consapevoli dei meccanismi e di ogni procedura e protagonisti in prima persona di una tensione verso un miglioramento continuo, che abbia come fine ultimo il benessere a scuola dei nostri ragazzi e il loro successo formativo”.
I primi frutti di questa programmazione risulteranno evidenti sin dal prossimo anno scolastico ma cosa significa questa certificazione nell’ambito concreto dell’insegnamento, della qualità scolastica e del rapporto con le famiglie? La Certificazione significa l’attestazione della conformità a requisiti condivisi e ha un obiettivo  fondamentale: quello di avvicinare un’organizzazione (e la scuola di per sé è una vera e propria organizzazione perché in primo luogo ha il compito di erogare un servizio delicato ed importante: la formazione delle nuove generazioni) e le persone che ne fanno parte a metodi e tecniche per trasformarsi, muoversi in una direzione che mai arriva, ma è sempre alla ricerca del miglior modo per raggiungere il primario obiettivo: creare una scuola a misura di ragazzo affinché possa trovare in essa una risorsa per la sua crescita.
“Da gennaio a giugno saremo chiamati a definire la nostra valutazione di istituto che sarà poi inserita nel sistema nazionale e, in circa tre anni, potremo essere oggetto di ispezioni da parte del Ministero della Pubblica istruzione. Al di là dei dettagli burocratici è un vero e stimolante impegno quotidiano che ci permette di essere sempre più consapevoli del nostro importante e delicato lavoro. La Certificazione di Qualità è garanzia di formazione permanente del personale scolastico, efficacia, efficienza ed elasticità”.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here