Soliera si aggiudica il Premio Natura 2015

0
3

Soliera si è aggiudicata il Premio Natura 2015, prestigioso riconoscimento nazionale per le aziende e gli Enti Pubblici più sensibili e innovativi rispetto ai temi dell’ambiente e della sostenibilità. La cerimonia di premiazione si è tenuta lunedì 26 gennaio, in diretta web, con la conduzione di Jacopo Fo, uno dei soci fondatori di Città Verde, la società promotrice del Premio insieme a Green Intelligence.
Le iniziative e i servizi presentati dalle imprese e dagli Enti candidati sono stati pre-selezionati da un comitato composto da direttori di testate giornalistiche e docenti universitari, quindi sottoposti ad un’indagine di mercato con il coinvolgimento di 10.000 italiani.
Ad impressionare favorevolmente per l’assegnazione del premio è stata in particolare l’esperienza del Social Market Il Pane e le Rose, un progetto ad alto contenuto etico in senso anti-spreco e solidale. Una rete di solidarietà, recita la motivazione del premio, “tra gli esercizi commerciali, la distribuzione organizzata, i laboratori artigianali, le attività industriali e agricole, l’associazionismo e i cittadini, al fine di recuperare prodotti (soprattutto alimentari ma non solo) che possano essere distribuiti in un punto di raccolta, rivolto a una fascia di cittadini economicamente deboli e in difficoltà. All’interno del Social Market si usa una moneta locale denominata Solierino e ogni prodotto posto sugli scaffali ha un valore; è vietata la circolazione di moneta e in nessun caso è possibile effettuare acquisti con euro".
Il Premio Natura, alla sua quarta edizione, va a prodotti e servizi ritenuti particolarmente attenti all’ambiente e all’ecologia, classificati in 40 diverse categorie merceologiche. La caratteristica originale del Premio è l’essere votato direttamente dagli italiani: un’ampia giuria (10mila cittadini) interessati alle tematiche ambientali sceglie i vincitori in base alle caratteristiche di eco-sostenibilità dei prodotti. La ragione del premio sta in particolare nel dare visibilità nazionale a pratiche e prodotti che possono fungere da modello e innescare una corrente di emulazione virtuosa.  Nell’annunciare il riconoscimento al Comune di Soliera, Jacopo Fo ha voluto sottolineare la tradizione secolare di sensibilità collettiva che contraddistingue il territorio modenese, a partire dalla costruzione del Duomo di Modena, rievocata qualche anno fa in piazza Grande dal padre – e premio Nobel – Dario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here