Un Natale sfavillante di luci

0
92

La magia del Natale bussa alle nostre porte. Puntuale, come ogni anno, l’atmosfera sfavillante delle festività natalizie torna a vestire di luce e brillio la nostra città. Il centro storico è pronto a indossare il suo vestito più scintillante e a regalare gioia ed emozioni a grandi e piccini. Accanto a luminarie e alberi di Natale, è in programma un denso programma di iniziative organizzate da Comune di Carpi, Consorzio ConCarpi e Carpi C’è. La maratona di eventi che ci condurrà per mano attraverso il periodo più magico dell’anno, inizia venerdì 28 novembre, quando ci si potrà dedicare a un po’ di shopping grazie a Un venerdì da sogno, promozione commerciale che prende ispirazione dal Black Friday americano. Sabato 29 invece, con l’accensione delle luminarie, il centro storico, compreso Palazzo Pio, risplenderà di giochi e suggestivi riverberi colorati. Sin dal primo pomeriggio musicisti jazz itineranti intratterranno il pubblico che potrà poi godere della bellezza del Video Mapping il quale consiste nel proiettare immagini in computer grafica su superfici reali, ottenendo spettacolari effetti di proiezione 3D. Sabato 6 dicembre, al calare del sole,  Piazza Martiri sarà lo sfondo di un incantevole e poetico valzer collettivo, durante il quale si esibiranno coppie di ballerini professionisti e tutti i cittadini che vorranno buttarsi in pista. Sabato 13 dicembre, come da tradizione, per la gioia dei più piccini, arriverà Santa Lucia a cavallo con l’offerta di una merenda a tutti i bambini, cori natalizi itineranti e carillon giganti. Domenica 14 arriveranno i banchi del primo dei mercati natalizi a cura dell’associazione Mercati di Carpi: numerose le attività di intrattenimento collaterali, organizzate in collaborazione con Radio Bruno, Carpi Calcio, Amo e il Leo Club di Carpi. Sabato 20 dicembre, il Progetto Beni Comuni porterà in centro una compagnia italiana che sviluppa la tecnica della danza verticale: i componenti di Cafelulé si esibiranno sui monumenti più rappresentativi del centro presentando Urban Tale, performance multimediale con riprese e proiezioni video in tempo reale e musica dal vivo. La festa culminerà, alle 21, in Teatro Comunale, dove  200 cittadini reciteranno insieme ad alcuni attori professionisti in un grande spettacolo corale dal titolo ComunItalia.
Il 21 dicembre tornerà il mercato e, nel pomeriggio, arriverà anche un Babbo Natale in carrozza, accompagnato dal suo assistente, il cocchiere: insieme accoglieranno i più piccoli in un incantato villaggio distribuendo dolci e regali. Ad attenderci è un programma a tutto tondo, variegato e capace di coniugare “in modo armonico promozione commerciale, offerta culturale e iniziative sociali. Il fatto che il percorso di avvicinamento alle festività sia connotato dalle luci non è casuale.
La luce – sottolinea l’assessore a Economia, Cultura e Centro storico, Simone Morelli –  è  un mezzo straordinario per esaltare la bellezza delle nostre architetture.
Mi permetto di scorgere in questo una metafora di ciò che sta accadendo in città: fare dei gioielli del centro uno strumento di crescita per Carpi e la cittadinanza tutta”.
J.B.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here