Letteratura, ironia, musica e street art per l’anteprima della Festa del Racconto

0
112

Per il nono anno consecutivo, la Festa del Racconto va in scena nei comuni delle Terre d’Argine e, come di consueto, è a Soliera che spetta l’onore di aprire la manifestazione con la tradizionale anteprima, un’accoppiata di eventi tra loro molto diversi, ma non per questo meno interessanti, entrambi contenuti nella serata di giovedì 2 ottobre.
Il primo di questi appuntamenti sarà l’incontro, alle  21, presso piazza della Repubblica (in caso di pioggia, Cinema Teatro Italia) con lo scrittore Stefano Benni. poliedrico autore e umorista, collaboratore di settimanali cardine della scena editoriale italiana, nonché scrittore di numerose opere di fiction di enorme successo, da Bar sport a Pane e tempesta. L’incontro, intitolato Le Beatrici e tutte le altre storie, consterà di una lunga carrellata sulla sua carriera, con particolare rilevanza sulle sue opere più celebri.
Subito dopo, a partire dalle ore 22.30, il cuore di Soliera si animerà dei disegni di AkaB, tra i più noti writer italiani, e delle melodie del contrabbasso elettrico di Stoni, per un evento all’insegna della street art e dello sperimentalismo musicale. Suoni e immagini si combineranno dunque per dar vita a Defragment, spettacolo fatto di narrazione visiva con accompagnamento di sound elettro-classici.
Entrambi gli appuntamenti sono gratuiti e, come tutti gli incontri della manifestazione, realizzati grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e promossi dai quattro Comuni dell’Unione Terre d’Argine, dalla Biblioteca Arturo Loria di Carpi e dalla Fondazione Campori.
A partire da venerdì 3 ottobre la scena si sposterà poi a Carpi, con l’inaugurazione ufficiale della Festa del Racconto 2014 presso il Teatro Comunale. Qui alle  21, il pubblico potrà assistere ad Amore scalzo. Concertato a due per Piero Ciampi, spettacolo con Marcello Prayer e Alessio Boni, uno dei più apprezzati attori cinematografici, televisivi e teatrali italiani che ricordiamo nel film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana e nella fiction Guerra e pace di Robert Dornhelm.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here