Le coppie celebri di Romano Pelloni

0
154

Una cinquantina di opere artistiche, quadri, disegni preparatori e sculture; una carrellata nella storia e nello spazio, racchiusa entro lo spazio curvo che caratterizza l’opera di questo artista carpigiano: Romano Pelloni, classe 1931, ritorna nella sua Carpi dopo aver presentato la sua più recente produzione artistica a Roma (una collezione di tele sull’Apocalisse di San Giovanni) e ad Abano-Montegrotto, proponendo una vasta rassegna sul tema delle “coppie celebri”, nucleo embrionale della famiglia, dai capostipiti Adamo ed Eva, passando per Tristano e Isotta, Romeo e Giulietta sino ai contemporanei Mussolini e Petacci. Una rassegna caratterizzata dal tratto curvilineo della produzione di Pelloni e arricchita da teche trasparenti (una per ogni “coppia”) con elementi simbolici: pelle di serpente per Adamo ed Eva, una punta di freccia per la coppia Amore e Psiche. “Le figure di Pelloni sono inserite in uno spazio sferico. E’ uno spazio materno, uterino; gli dà forma la perfezione conclusiva del cerchio”, ha scritto il matematico Alessandro Dallari nel catalogo.
Prestigiosa la sede espositiva, concessa, insieme al patrocinio all’iniziativa culturale, dal Comune di Carpi: la Sala dei Cervi e la retrostante Sala degli Stemmi a Palazzo Pio.
L’inaugurazione dell’esposizione dal tema Le coppie celebri tra mito e storia entro lo spazio curvo, è prevista sabato 6 settembre, alle ore 17, alla presenza del vescovo di Carpi, monsignor Francesco Cavina e del sindaco Alberto Bellelli.
Orari e aperture:
Dal 6 al 28 settembre
Orari: martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; giovedì dalle 15 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Aperture straordinarie in concomitanza con il Festival Filosofia: venerdì 12 e sabato 13 settembre, dalle 10 alle 23, domenica 14 settembre, dalle 10 alle 20.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here