A scuola con la bottiglietta

0
68

A seguito dell’incontro avvenuto nella giornata di ieri, 28 agosto, tra il gruppo ristretto dei rappresentanti dei genitori (referenti sul tema acqua) e l’amministrazione comunale di Carpi (alla presenza dell’assessore alla Scuola Stefania Gasparini) si è deciso di rinnovare anche nell’anno scolastico 2014-2015 la possibilità per le famiglie di scegliere per i propri figli frequentanti nidi, scuole di infanzia e scuole primarie comunali e statali di Carpi e Novi di fruire dell’acqua in bottiglia. Le modalità di somministrazione saranno conformi a quelle già sperimentate; verranno proposti, in accordo con i rappresentati dei genitori e il personale educativo e insegnante, alcuni limitati miglioramenti organizzativi nelle linee guida, che saranno distribuite nei prossimi giorni in tutte le strutture educative e scolastiche.
In attesa di questa comunicazione, a partire dall’inizio delle lezioni chiunque abbia già fatto la scelta dell’acqua in bottiglia nell’anno scolastico passato potrà continuare con le stesse modalità e senza rinnovare l’adesione; chi volesse invece iniziare da questo anno scolastico potrà compilare i moduli già presenti presso nidi e scuole e presto sul sito  www.terredargine.it/istruzione e darne comunicazione alla Segreteria del Settore Istruzione. Allo stesso indirizzo la famiglia potrà inviare l’eventuale comunicazione di disdetta e la scelta di fruizione per i propri figli dell’acqua di rubinetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here