Festa biancorossa al Bruno Losi

0
248

E’ stata una festa biancorossa la seconda giornata di Un giorno per la nostra città, il format della Lega Serie B che porta le ventidue società consociate a entrare maggiormente in contatto con il tessuto sociale delle rispettive comunità locali. Dopo aver fatto visita al Reparto di Pediatria dell’Ospedale Ramazzini nell’ambito del primo appuntamento sull’infanzia, il Carpi FC ha incontrato il mondo dei circoli anziani. In particolare, i calciatori Alessandro Sgrigna, Fabio Concas, Alessandro De Vitis, Elia Legati, Simone Romagnoli, Jean Claude Consol e Daniele Sarzi Puttini hanno fatto visita al Centro Sociale Bruno Losi, dove sono stati accolti da oltre un centinaio di frequentatori di tutti i circoli cittadini facenti parte di Ancescao. A fare gli onori di casa sono stati il presidente del Losi, Lauro Limoni e la coordinatrice dei circoli cittadini Ada Menozzi. Non è mancata la partecipazione dell’assessore a Sport e Benessere Carmelo Alberto D’Addese in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale che, insieme all’Anci, ha sin dall’inizio affiancato il Carpi e la Lega Serie B in queste iniziative. I calciatori hanno risposto a domande, firmato autografi e posato per le foto di rito, vivendo appieno l’atmosfera conviviale grazie al ricco buffet a base di gnocco fritto e salumi allestito nella sala polivalente di via Medaglie d’Oro. Non potevano mancare una partita a carte e una sfida a ping-pong.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here