Transita la piena di Secchia e Panaro

0
132

La piena del Secchia e del Panaro sta transitando nella mattina di martedì 11 febbraio a Modena per dirigersi verso l’area nord. Chiusi ponte Alto, ponte dell’Uccellino a Modena e ponte Motta sulla provinciale 468 a Cavezzo.
I livelli del Secchia hanno superato i nove metri a ponte Alto, circa un metro in meno rispetto alla piena del 19 gennaio. Gestita dall’Aipo una infiltrazione nell’argine del Secchia vicino ponte Motta a Cavezzo sulla quale si stava lavorando da alcuni giorni e che per ora non desta preoccupazioni.  Nessun problema anche sul cantiere dell’argine del Secchia a S.Matteo che aveva ceduto il 19 gennaio.
E’ stato riaperto il ponte di Strettara a Montecreto, chiuso nella notte per precauzione a causa degli alti livelli della diga di Riolunato.
Prosegue il monitoraggio degli argini dei fiumi da parte di Aipo e dei volontari di protezione civile mentre la situazione è tenuta costantemente sotto controllo da parte della Protezione civile provinciale dalla sala operativa del Centro unificato di Marzaglia.
 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here