Benetton cede il posto a Terranova

0
160

“Siamo felici di portare, ancora una volta, nella nostra città, un marchio italiano, dimostrando quanto crediamo nel centro storico, aldilà della complessa congiuntura economica”, commentano Tommaso Leone e Manuela Sabbatini di Blu srl. Alla conquista della piazza carpigiana sarà Calliope, marchio di moda giovane, uomo e donna over 20, di grande impatto stilistico e a prezzi contenuti, di proprietà del gruppo Teddy spa di Rimini, lo stesso del brand Terranova.  Il lancio di Calliope in città è stato affidato alla Blu grazie all’esperienza maturata in fatto di nuove aperture in città: da Tezenis, a Geox attraverso 3 Store, L’Outlet del Kasalingo e Fotodigitaldiscount.
Calliope occuperà i locali in cui si trova al momento Terranova e verrà gestito dalla stessa squadra capitanata da Edda, Roberta e Alice. Terranova, invece, si trasferirà nei locali di Benetton Megastore – il quale abbasserà definitivamente le serrande a fine mese – e sarà inizialmente gestito dalla casa madre. Una notizia che ha entusiasmato l’assessore al Commercio e al Centro Storico di Carpi, Simone Morelli, il quale, subito dopo aver appreso della chiusura di Benetton aveva auspicato che i “centralissimi e prestigiosi locali di Piazza Martiri venissero riempiti al più presto”. Non pago del lieto annuncio, l’assessore rilancia: “perchè non aprire un ristorante all’interno del Torrione degli Spagnoli?”. In attesa che i lavori di ristrutturazione terminino, qualcuno potrebbe pure farci un pensierino…
Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here