Novi – truffa un anziano fingendosi un dipendente di Aimag

0
43

Il 17 gennaio, a Novi di Modena, un uomo di circa 45 anni si è recato in un’abitazione dove vive un 85enne, asserendo di essere un tecnico inviato dall’Aimag che doveva verificare eventuali fughe di gas. Ha mostrato all’anziano uno strumento spiegandogli che serviva a rilevare il malfunzionamento del contatore, ma che aveva l’effetto di annerire le banconote rendendole inutilizzabili. Ha chiesto pertanto di mettere tutto il denaro in una busta che a conclusione del controllo gli sarebbe stata restituita. L’anziano ha ottemperato alla richiesta ma quando il “tecnico” si è allontanato ha potuto constatare l’amara sorpresa: la busta era priva dei 1.000 euro messi poco prima. E’ fondamentale che gli anziani richiedano sempre l’intervento delle forze dell’ordine quando sedicenti tecnici si recano presso le loro abitazioni formulando le anomale richieste di visionare o accantonare denaro e oggetti in oro.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here