Rapina in banca a Soliera: arrestato uno dei tre malviventi

0
112

Le immediate indagini avviate dai Carabinieri a seguito della rapina perpetrata ieri ai danni della Banca di San Geminiano e San Prospero di Soliera, che ha fruttato un bottino di 50mila euro circa, hanno consentito di individuare e bloccare uno dei tre rapinatori nei pressi di Tivoli, recuperando un terzo della refurtiva: 16mila euro. Le indagini hanno avuto una svolta quando i militari hanno compiutamente individuato il mezzo di fuga, una VW Polo in uso a un 40enne siciliano con precedenti penali. Immediatamente sono scattate le ricerche in ambito nazionale del veicolo, stante l’ipotesi che potesse essersi messo in viaggio subito dopo il colpo. Infatti i Carabinieri della Compagnia di Tivoli lo hanno intercettato nel pomeriggio di ieri all’uscita del casello autostradale Roma Est proprio a bordo della macchina indicata, trovandolo in possesso di 16mila euro e delle fascette plastiche identiche a quelle usate per legare i polsi dei presenti in Banca. Sono in corso le indagini per individuare i complici.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here