Controllo al campo nomadi di Carpi

0
98

La mattina del 29 ottobre personale della Polizia di Stato e della Polizia Municipale ha effettuato un controllo, ognuno per le rispettive competenze, presso il campo nomadi di via Nuova Ponente. Gli uomini del Commissariato di Polizia hanno focalizzato l’attenzione sulle persone, con riferimento anche alla normativa sull’immigrazione, e sui veicoli presenti nel campo per verificare l’eventuale presenza di persone o veicoli da ricercare. La Polizia Municipale si è concentrata sulla verifica del rispetto delle disposizioni comunali che regolamentano la presenza nelle piazzole di sosta, delle normative igienico-sanitarie e di quelle che disciplinano i rifiuti speciali. Verificata la regolarità delle presenze nelle piazzole assegnate dagli uffici comunali, la Municipale ha proceduto alla notifica del provvedimento di allontanamento dal campo, firmato dal Sindaco di Carpi, ai nomadi non residenti o non autorizzati a sostare in quell’area. Ai nomadi residenti, invece, è stato notificato il provvedimento di sgombero emesso dal Sindaco il 12 ottobre scorso, in base al quale gli stessi dovranno lasciare l’area entro il 31 dicembre.
Il controllo, iniziato alle 06:00 e proseguito per tutta la mattina, ha portato all’identificazione di 71 persone, di cui uno di nazionalità indiana e al controllo di 28 veicoli. Nonostante le pessime condizioni igienico-sanitarie già riscontrate in sede di accertamento da parte dell’Ausl con scarichi di liquami a cielo aperto, gli abitanti del campo non hanno posto in essere alcuna misura riparatoria che potesse garantire loro standards minimi di vivibilità e sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here