Vediamoci in Poste

0
88

Poste Italiane lancia l’iniziativa Vediamoci in Poste, un nuovo canale di dialogo fra i cittadini e l’Azienda con l’obiettivo di favorire un miglior accesso ai servizi offerti dall’ufficio postale. Ma anche un modo per far conoscere le innovazioni e dimostrare l’attenzione al sociale. Dal 7 al 12 ottobre presso l’ufficio postale di Carpi sarà allestita un’apposita area dalla quale lo staff dialogherà con il cliente, raccontando le novità nell’organizzazione e nell’offerta, ascoltandone le specifiche esigenze, accogliendo osservazioni e suggerimenti.
Alla presentazione dell’iniziativa erano presenti la direttrice della Filiale di Modena di Poste Italiane Patrizia Zagnoli, la direttrice dell’ufficio Mirella Albinelli, il sindaco Enrico Campedelli e l’assessore al commercio Simone Morelli. Il primo cittadino si è detto compiaciuto della scelta di Carpi, una realtà imprenditoriale e dinamica, auspicando che questo progetto di comunicazione possa servire ad un migliore utilizzo dei nuovi servizi per i cittadini e le aziende del territorio. L’ufficio postale di Carpi è stato infatti inserito da Poste Italiane nel gruppo di 30 uffici, individuati a livello nazionale per il progetto Vediamoci in Poste. La prima novità è che dal 7 ottobre i clienti troveranno nell’ufficio postale di Via Cesare Battisti un “semaforo dinamico”, un nuovo strumento per la clientela che riporta le fasce di orario più adatte per fruire dei servizi offerti dall’ufficio postale e inoltre la lista degli uffici postali più vicini con indirizzi e orari.
A ciò vanno aggiunte le migliorie apportate nell’ultimo periodo: sono stati realizzati sportelli dedicati al pagamento dei bollettini; lo Sportello Amico che offre al cittadino, in modo semplice, rapido ed efficiente, una gamma sempre più ampia di servizi diversificati delle Pubbliche Amministrazioni; la dislocazione delle inesitate (posta raccomandata e assicurate) per le quali sono stati individuati di recente appositi spazi. Nella sala al pubblico è presente un addetto con il compito di supportare la clientela.
Complessivamente l’ufficio postale di Carpi mette a disposizione della clientela 15 sportelli, uno sportello dedicato alla Filatelia, 3 sale consulenza, 2 sportelli automatici Atm Postamat e un corner PosteMobile.
“Vediamoci in Poste” è dunque l’occasione per informare i clienti con un contatto diretto. Il giovane, il pensionato, il professionista, l’artigiano, il cittadino straniero, la famiglia o chiunque desideri ricevere un’informazione, chiedere consiglio o supporto o fornire un suggerimento, potrà recarsi presso l’ufficio postale e nell’area di “Vediamoci in Poste” trovare accoglienza e attenzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here