BigBossMan sul palco di X Factor

0
80

“Tu fai sorridere il mondo” è questo il commento che ha espresso Morgan, uno dei quattro giudici di X Factor 7, in onda ogni giovedì sera su Sky Uno, al termine dell’esibizione del 27enne carpigiano Fabio Santini, alias “BigBossMan”. Una performance che ha convinto non soltanto l’eclettico artista, ex leader dei Bluvertigo, ma anche gli altri tre giudici del noto talent show, ovvero Elio di Elio e Le Storie Tese, Simona Ventura e Mika che all’unanimità hanno promosso l’istrionico interprete carpigiano, assicurandogli così l’accesso al prossimo step delle selezioni, ovvero quello ai Boot Camp, un’ulteriore prova fondamentale in vista della fase finale del programma televisivo in cui rimarranno soltanto 12 concorrenti a contendersi la vittoria. Davanti ai giudici il cantante ha proposto un brano di Vinicio Capossela, Che coss’è l’amor, facendosi subito apprezzare per le sue capacità tecniche e la padronanza del palcoscenico, come sottolineato puntualmente da Elio.
Amante dei Beatles, tanto da tatuarseli sul braccio, Fabio, che aveva partecipato anche al Concerto per l’Emilia nel 2012, di giorno è impiegato presso l’azienda carpigiana Domotek specializzata in cancelli e serramenti automatici, mentre di sera è interprete di canzoni nei locali di Carpi, Modena e provincia.
Il suo genere è influenzato da alcune leggende della musica internazionale quali Frank Sinatra, Fred Buscaglione, Elvis Presley, Bobby Darin, Nat King Cole, Benny Goodman, Jerry Lee Lewis e Ray Charles. La qualificazione ai Boot Camp e la promozione alla fase successiva, quella della Home Visit, di Fabio “BigBossMan” Santini ha acceso di entusiasmo i suoi amici e i suoi numerosi sostenitori in città che hanno riempito di commenti il suo profilo Facebook e tifano per lui, affinché la sua avventura a X Factor possa proseguire.
Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here