La magia del circo

0
69

Dopo le CocoRosie e Antonio Rezza, Arti Vive Festival, in programma il prossimo giugno a Soliera, Carpi, Novi e Campogalliano, annuncia un ulteriore ospite che ha davvero i crismi della straordinarietrà: il clown Leo Bassi. Cosmopolita ma residente da qualche anno in Spagna, circense eclettico, politicamente impegnato, Leo Bassi si esibirà a Novi di Modena, nel parco della Resistenza, giovedì 13 giugno, in una serata – a ingresso gratuito – che prevede anche lo spettacolo dei Tony Clifton Circus. Il clown proporrà un suo personale Best Of, ripercorrendo le tappe della storia della sua famiglia: “Io sono conosciuto per le mie provocazioni, dicono che sono pazzo, che sono estremista e che faccio troppa politica. Se la gente pensa questo di me è perché non conosceva mio nonno, Marcello Bassi, discendente di una famiglia circense italiana, di natali toscani, che all’inizio del ‘900 emigrò e andò in Francia”. Leo Bassi racconterà che cosa è, e soprattutto cos’era, il circo e qual è la missione dell’artista che in pista si esibisce: essere artista di circo significa mostrare alla gente che si può raggiungere alte vette con la sola propria forza, senza interventi divini, senza intercessione dei potenti. Per parlare di politica, Bassi si sente moralmente obbligato a vestire i panni dell’unico essere magico in grado di sostenere questa missione, il clown bianco. Veste in scena i panni brillanti del bianco, ruolo che ha ereditato da più di un secolo di tradizione famigliare. Grazie ai panni di clown bianco, può parlare di speranza, di riscatto grazie a poesia e romanticismo (di cui questa figura ha grande esperienza) e svela le mistificazioni quotidiane con cui abbiamo a che fare. Nel frattempo, prosegue la prevendita dell’atteso concerto delle CocoRosie, in programma domenica 16 giugno, sewmpre a Soliera, in piazza Lusvardi.
Per maggiori informazioni: 059.568580-81

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here