Santa Lucia ha donato alla Cattedrale di Carpi 37.300 euro

0
94

Il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, il prefetto di Cremona Tancredi Bruno di Clarafond ha consegnato al vescovo di Cremona, mons. Dante Lafranconi, e al confratello di Carpi, mons. Francesco Cavina, i soldi raccolti durante la cena benefica del 18 settembre scorso a Villa Zaccaria che ha visto intervenire oltre 700 persone. La breve cerimonia è avvenuta in Prefettura alla presenza delle più alte autorità del territorio, dei rappresentanti della società civile e di quanti hanno messo a disposizione energie e risorse per organizzare al meglio il riuscitissimo evento. Il rappresentante del governo ha consegnato a ciascun vescovo un assegno di 37.300 euro: soldi raccolta durante la cena, ma anche nei giorni precedenti e successivi tra le aziende e le realtà produttive del territorio. Il prezioso contributo servirà ai lavori di restauro del Duomo di Casalmaggiore e della Cattedrale di Carpi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here