Governo cieco e sordo su aree terremotate

0
153

“Se il Governo andrà avanti con l’atteggiamento di chiusura fin qui dimostrato non potremo votare questo provvedimento. – lo dichiarano Manuela Ghizzoni, Donata Lenzi e Marco Carra, deputati del Pd, provenienti dalle aree colpite dal sisma del 20 e 29 maggio, che avevano presentato un pacchetto di emendamenti al ddl di conversione del decreto 174, che prevede disposizioni urgenti in favore delle zone terremotate nel maggio 2012 – Il parere negativo del Governo a tutti gli emendamenti di carattere fiscale dimostra colpevole disattenzione ad un territorio che ha fatto della propria fedeltà fiscale un elemento costitutivo della coesione territoriale.
Non chiedevamo favori o regalie per le popolazioni e le aziende terremotate, ma solo di ristabilire una forma di equità per coloro che risultano destinatari di misure fiscali meno favorevoli di quelle emanate in precedenza per i soggetti colpiti da analoghe calamità in altre aree. A fronte di un esecutivo cieco e sordo alle istanze della popolazione – concludono i deputati – andremo avanti nella nostra battaglia parlamentare per fornire un aiuto concreto rispetto ad una tragedia che ha colpito il cuore pulsante dell’economia italiana .”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here