Nei primi giorni di novembre si smonta la tendopoli

0
138

Entro la fine della settimana in corso verrà completato il trasloco delle persone ancora presenti nel Campo Tende di piazzale delle Piscine e negli alberghi della zona (circa 150 persone in tutto). Lo conferma l’amministrazione comunale di Carpi che, dopo la scelta di evitare il costo e gli oneri sociali dell’installazione di moduli abitativi provvisori, ha deciso con l’arrivo della stagione fredda di non trasferire in albergo persone sfollate a causa del sisma puntando ad una sistemazione meno precaria e più definitiva. Palazzo Scacchetti sottolinea poi come questa soluzione ottimale (e prioritaria secondo gli indirizzi del Commissario Errani) sia stata resa possibile dalla disponibilità di appartamenti destinati alle famiglie che hanno richiesto un alloggio in affitto e reperiti sul mercato cittadino dall’ente locale in base ad un apposito Bando pubblico. In questi giorni si stanno perfezionando contratti, allacciamenti, operazioni di trasloco delle famiglie, grazie anche alla creazione di una ‘task force’ interna composta da dipendenti del Comune.
A seguire, e dunque entro la fine del mese di ottobre o tutt’al più nel corso dei primi giorni di quello di novembre, verranno poi terminate le operazioni di smontaggio del Campo Tende, a cura dei volontari della Croce Rossa Italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here