Una carpigiana a Rai Uno

0
197

La carpigiana Bianca Magnani, responsabile del Ceas – Centro di Educazione all’Ambiente e alla Sostenibilità dell’Unione delle Terre d’Argine, ha partecipato alla trasmissione televisiva L’Eredità di Rai Uno. “Solitamente – ci racconta – dalle 19,30 alle 20 io sono a casa e, spesso, mi capita di guardare la trasmissione, una delle più amate e seguite del momento. Il gioco è accattivante e io e mia sorella ci sfidiamo nella parte finale de L’Eredità, la Ghigliottina. L’idea di partecipare è nata per gioco, per dedicarmi a qualcosa di completamente diverso dal solito”. Detto fatto, Bianca ha contattato la produzione, ha partecipato al provino e, lo scorso 25 settembre, si è recata a Roma per registrare la puntata. “E’ stata una bellissima esperienza – ci dice Bianca – l’atmosfera è garbata e Carlo Conti è davvero una persona gradevole. Purtroppo però la fortuna non è stata dalla mia parte e sono inciampata su una domanda relativa agli anni di prigionia di Silvio Pellico. E’ stato davvero un peccato non poter partecipare al duello finale della Ghigliottina perchè quando sei in gioco, la voglia di vincere cresce ma, il giorno dopo, mi sono consolata, facendo una bella passeggiata, insieme a mia sorella, fida compagna d’avventura, per le strade di Roma”. Durante la puntata, andata in onda il 2 ottobre, negli studi Rai del Nomentano, Bianca sfoggiava la medaglietta L’Emilia barcolla ma non molla, creata da Luca Semellini di Bao, dopo il terremoto che ha colpito il nostro territorio.
“Un modo per far ricordare la nostra terra – conclude Bianca – e infatti Carlo Conti ci ha tenuto a sottolineare l’appuntamento – fortemente voluto da Paolo Belli – della partita che schiererà, proprio a Carpi, il 1° novembre, la Nazionale Cantanti e il Teniamo Botta Team. Ho anche salutato tutti i bambini e ragazzi che partecipano ai laboratori del Ceas, in particolare quelli di Novi di Modena e Rovereto purtroppo ancora in tenda, ma i tempi televisivi sono inclementi e non sono riuscita ad aggiungere altro”.
J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here