Garantita la potabilità dell’acqua

0
30

Per quanto concerne la qualità dell’acqua, va ribadito che Aimag, tramite il laboratorio interno, controlla costantemente l’acqua sia all’origine, sia in punti prestabiliti della rete, per verificare il rispetto dei parametri di legge stabiliti per la potabilità. Ai controlli effettuati dall’azienda si aggiungono quelli, sia alla captazione che in rete, svolti dall’Ausl, che opera secondo un autonomo piano di controlli.
“Durante il periodo immediatamente successivo al sisma – ha commentato Davide De Battisti, dirigente servizio idrico integrato di Aimag – i controlli sono stati svolti non solo regolarmente ma sono stati nettamente intensificati perché è stato svolto anche il controllo puntuale di tutti i nuovi punti di allacciamento, fra cui le cucine delle tendopoli e dei campi allestiti dalla Protezione Civile, proprio per garantire il massimo della sicurezza anche a questi siti provvisori. Tutti i controlli eseguiti hanno confermato la potabilità dell’acqua e la completa rispondenza ai requisiti di legge”.
Molti denunciano però un abbassamento della qualità dell’acqua dicendo che è gialla e sgradevole al gusto. A cosa può essere dovuto?
“Può darsi – conclude il presidente Mirco Arletti – che fenomeni di questo genere siano imputabili a danneggiamenti dell’impianto autonomo della casa o del condominio. In seguito alle scosse infatti, potrebbero aver avuto delle perdite”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here