Scuole e terremoto: l’aggiornamento di oggi

0
69

In seguito agli eventi sismici del 20 maggio e alle verifiche effettuate dai tecnici i Sindaci dell’Unione delle Terre d’Argine (Comuni di Campogalliano, Carpi, Novi di Modena e Soliera) si allega l’aggiornamento odierno di quanto disposto per i servizi educativi e scolastici per i prossimi giorni, datato lunedì 28 maggio

A Campogalliano: apertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado;

A Carpi: apertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado.
Da domani, martedì 29 maggio, funzionamento regolare anche per tutte le classi della primaria “M. Fanti” e le classi della succursale della secondaria di primo grado “A. Pio”, ospitate nella stessa struttura/plesso delle scuole “M. Fanti” di Via Carducci, 34 (e Piazzale Re Astolfo).
Tutte le scuole di Carpi sono quindi aperte, nessuna di esse ha subito danni strutturali e tali da pregiudicare la sicurezza del personale e degli alunni. Saranno possibili limitate e temporanee diverse organizzazioni degli spazi degli edifici scolastici da parte dei dirigenti, per rendere la situazione logistica complessiva più adeguata e funzionale.
Si manterrà la sospensione delle attività di educazione fisica e motoria nelle palestre di Carpi che sono al momento utilizzate come edifici di prima accoglienza per l’ospitalità di emergenza, in conseguenza del sisma.

A Novi di Modena, questa è la situazione aggiornata:
Da oggi, lunedì 28 maggio, funzionamento regolare (mensa e servizi compresi, se previsti) per:
– il Nido di infanzia “E. Mattei” di Novi di Modena; la Scuola di Infanzia “Sorelle Agazzi” di Novi di Modena; la Scuola primaria “A. Frank” di Novi di Modena; le Scuola secondaria di primo grado “R. Gasparini” di Novi di Modena; il Nido di infanzia “Girotondo” di Rovereto sulla Secchia; la Scuola di Infanzia “Ricordo ai Caduti” di Rovereto sulla Secchia-

Permangono invece problemi presso la Scuola secondaria di primo grado “A. Modena” (chiusa fino alla fine dell’anno scolastico) e, parzialmente, presso la Scuola primaria “C. Battisti” di Rovereto sulla Secchia.
In base all’ordinanza del sindaco di Novi di Modena datata 27 maggio l’ala ovest (vecchia) della scuola primaria “C. Battisti” di Rovereto sulla Secchia rimane chiusa per ulteriori accertamenti e per il riordino dei locali fino alla fine delle lezioni (9 giugno).
L´Amministrazione comunale assicura che tutte le strutture educative e scolastiche dell’ala est (parte nuova) e dei servizi igienici collocati nella parte vecchia della stessa scuola primaria sono agibili ed utilizzabili. La dirigenza dell´Istituto Comprensivo, in considerazione delle preoccupazioni espresse da molti genitori, garantisce l´assistenza e la regolare attività didattica secondo le seguenti modalità:
– da oggi, lunedì 28 maggio compreso, come già programmato, gli alunni delle scuole medie effettueranno le lezioni in orario pomeridiano (13.15-18.15) presso i locali dell’ala nuova della scuola primaria.
– da domani, martedì 29 maggio, e fino al 9 giugno sono garantite le attività didattiche antimeridiane per gli alunni delle classi 4^ e 5^ elementare (sono sospesi i rientri pomeridiani).
– sono sospese le lezioni fino alla fine dell’anno scolastico per gli alunni delle classi 1^, 2^, e 3^ elementare.

Per gli alunni delle media gli esami di stato si svolgeranno presso i locali agibili della scuola primaria di Rovereto. Sono garantiti dall’Unione delle Terre d’Argine i trasporti pomeridiani con inizio del percorso dello scuolabus alle ore 11.50 con arrivo a scuola alle ore 13 circa; per il ritorno partenza da scuola alle ore 18:15.

Per ulteriori informazioni sull’istituto Comprensivo di Novi di Modena si veda anche il sito: http://digilander.libero.it/icnovim

A Soliera: apertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Vista la situazione in continua evoluzione, si invita a consultare costantemente il sito www.terredargine.it, oltre ai siti internet dei 4 Comuni per eventuali ulteriori aggiornamenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here