Liberazione di una cicogna all’Oasi la Francesa di Fossoli

0
171

Domenica 1° aprile alle 15 presso l’Oasi La FRancesa alla presenza dei visitatori, verrà liberata una cicogna bianca. E’ grazie al Centro di Recupero Fauna Selvatica Il Pettirosso di Modena che, prima di essere liberato, potrà essere ammirato da vicino questo splendido uccello. E’ grazie alle sue abitudini che la cicogna è entrata in molte leggende e, in molti Paesi, la specie è considerata un simbolo positivo di felicità, fecondità e fedeltà. Da qualche anno nidifica anche nella nostra zona, purtroppo però, sempre in un numero di coppie molto limitato.
L’esemplare che verrà liberato è stato trovato ferito e consegnato al Centro di Modena, che dopo averlo curato con amore, domenica gli ridaranno la libertà. L’Oasi La Francesa è stata considerata da Piero MIlani responsabile del centro, il luogo perfetto per l’eventuale convalescenza di questo uccello.
La liberazione di un uccello leggendario come la cicogna, proprio ora che la primavera sta dando il meglio di sé, è per i volontari di Panda Carpi che gestiscono l’oasi, un segno ben augurale per il miglioramento dell’ambiente che ci circonda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here