Cinesi in nero scoperti in un laboratorio a Soliera

0
188

La ditta, in via Montecuccoli, è stata controllata nella notte quando i lavoratori cinesi sono soliti lavorare senza disturbi esterni.
Gli operai irregolari avevano un’età compresa tra i 40 e i 45 anni e sono stati invitati a presentarsi in questura. La titolare del laboratorio, residente in provincia di Mantova, è
stata denunciata per favoreggiamento di immigrazione clandestina e per utilizzo di manodopera clandestina. Elevata anche una sanzione amministrativa di 13.000 euro.
Sono in corso ulteriori ispezioni sul rispetto delle norme edilizie: nello stabile sono stati trovati nove letti in tre locali, dove presumibilmente dormivano gli operai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here