Vigili autoritari: non è una leggenda metropolitana

0
109

Che i Vigili di Carpi non godano del titolo di “amici dell’anno” non è certamente una novità, ma la loro proverbiale scrupolosità nell’elargire multe, senza se e senza ma, è leggenda metropolitana o corrisponde a realtà?
Durante la seduta del Consiglio dell’Unione delle Terre d’Argine, mercoledì 18 gennaio, il difensore civico dell’Ente, l’avvocato Davide Bonfiglioli (che ha preso il posto del difensore civico comunale, figura soppressa nella Finanziaria 2010) nel presentare la relazione della sua attività (svolta tra il secondo semestre 2010 e il primo semestre 2011) non ha dubbi: gli agenti della Polizia Municipale dell’Unione sono troppo autoritari! Ma andiamo con ordine. Il difensore civico (la cui funzione è quella di tutelare i diritti e gli interessi legittimi a garanzia dell’imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione) ha aperto 169 fascicoli, di cui 161 portati a compimento. Di questi, 133 sono stati aperti su richiesta di cittadini del Comune di Carpi, 23 del Comune di Soliera, 7 del Comune di Campogalliano e 6 del Comune di Novi. “Spesso però – ha dichiarato l’avvocato – mi sono trovato a fornire indicazioni di carattere legale su procedure che vedevano coinvolti i cittadini, quasi sempre in condizioni economiche disagiate, in materie di diritto privato, che hanno riguardato in modo particolare le procedure di sfratto per morosità e i rapporti tra condomini”. Numerosi anche i cittadini che si sono rivolti al difensore per denunciare “atteggiamenti eccessivamente autoritari, anziché autorevoli, da parte degli agenti della Polizia Municipale. Sulla questione – continua l’avvocato – la comandante Susi Tinti mi ha promesso che avrebbe affrontato il problema”. Tale dichiarazione ha ovviamente acceso il dibattito in aula e unito i consiglieri nell’affermare quanta strada si debba ancora fare sul terreno della conciliazione… Mediazione che dovrebbe farsi largo anche per sgravare del loro carico gli uffici giudiziari e migliorarne l’efficienza, soprattutto alla luce dell’indebolimento della struttura del Giudice di Pace. “Nel 2012 – ha infatti “profetizzato” Bonfiglioli – il mio ufficio avrà sicuramente molti più clienti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here