Ramazzini: Nada è la prima bambina nata nel 2012

0
99

Si chiama Nada ed è la prima bambina venuta alla luce nel 2012 presso il reparto di Ostetricia dell’Ospedale Ramazzini di Carpi. La neonata è di origini marocchine – la mamma si chiama Fatima e risiede a Campagnola Emilia – ed è nata a seguito di un parto naturale; pesa poco più di 3.5 chilogrammi e ha salutato il nuovo anno alle 7.04, assistita dall’equipe composta dalla dottoressa Claudia Strucchi, dalle Ostetriche Anna Di Vaio, Ewa Bochocka, Sonia Gilioli, e Francesca Irina Moretti, e dalla puericultrice Vanna Gavioli. Margherita, una bimba italiana di 3,255 chilogrammi, sarà invece ricordata per essere stata l’ultima nata nell’anno conclusosi da poche ore: il suo vagito ha rotto il silenzio del reparto esattamente alle 19.20. Anche in questo caso la mamma Simona, residente a Carpi, ha partorito in modo spontaneo. Con l’arrivo di Margherita, il Ramazzini chiude il 2011 con 1513 nati, da 1.500 parti. “Il 2011 è stato per Carpi un anno particolare, in quanto ha risentito, come tutto il territorio emiliano, del calo della natalità correlato alla crisi economica. L’altra faccia della medaglia, quella positiva, è legata al miglioramento ulteriore degli “esiti” sia materni che dei neonati, che portano l’equipe ostetrica a livelli eccellenza assoluta, migliorando ulteriormente ciò che ritenevamo difficilmente migliorabile. Ed altrettanto posso dire in merito alla chirurgia ginecologica, in particolare per l’oncologia e la video laparoscopia”, ha sottolineato il dottor Paolo Accorsi, direttore dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Ramazzini di Carpi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here