Posso andare a scuola da solo?

0
95

E’ il 12 febbraio il termine ultimo per l’iscrizione alla scuola secondaria di primo grado e, in queste settimane, le famiglie sono state invitate agli incontri di presentazione e alla visita delle tre scuole medie di Carpi: “G. Fassi” in zona sud, “A. Pio” in centro e “O. Focherini” in zona nord.
Una scelta sempre difficile quella della scuola e che rischia di mettere in crisi i genitori che tentano di coniugare la ‘comodità’ con l’eccellenza dei programmi e della struttura e con il desiderio dei figli di rimanere insieme ai vecchi compagni di banco.
Con il passaggio alle medie, molti ragazzini rivendicano la propria autonomia e chiedono di poter andare a scuola da soli e tanti genitori acconsentono ben volentieri perché sollevati da quest’incombenza quotidiana.
“Noi vorremmo mandare i nostri figli a scuola da soli – ci spiega un gruppo di genitori residenti nella nuova zona di espansione urbanistica tra via Roosvelt e via Canalvecchio – ma il tragitto per raggiungere le Focherini da qui a piedi o in bici è lungo e particolarmente pericoloso”.
Non intendono rinunciare a responsabilizzare i propri figli e, oltre alla questione educativa, rilevano altri aspetti positivi: “portare a scuola i nostri figli comporterebbe un intasamento del traffico nelle ore di punta e un maggior inquinamento che potrebbe essere evitato”.
L’alternativa che hanno preso in considerazione è quella del trasporto pubblico. “Saremmo disponibili a mandare i nostri figli con l’Arianna, ma la linea verde che serve la nuova zona residenziale al di là di via Roosvelt non si collega al polo scolastico di via Magazzeno. I nostri ragazzi dovrebbero raggiungere il capolinea in stazione ferroviaria e, da lì, salire sugli autobus della linea blu che ferma in via Remesina all’altezza dell’incrocio con via Magazzeno”.
Per poter arrivare in tempo in classe dovrebbero prendere la prima corsa delle 6,20…
“Chiediamo al Comune di valutare, per il periodo scolastico, la possibilità di organizzare un servizio di trasporto pubblico per i ragazzi. Potrebbe anche essere aggiunta una fermata in più, dopo quella di via Pezzana, lungo la linea verde per arrivare più in prossimità delle scuole Focherini”.
Una soluzione provvisoria quella richiesta dai genitori, nella consapevolezza che la nuova scuola media, quando verrà realizzata, potrà risolvere tutti questi problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here