Ancora controlli nei laboratori cinesi

0
82

Ancora controlli da parte dei Carabinieri di Carpi nei laboratori gestiti dai cinesi: sono state controllate cinque aziende e elevate sanzioni amministrative del valore di 5mila euro con sospensione dell’attività lavorativa per l’impiego di manodopera non regolarmente assunta per oltre il 20% dei lavoratori, a carico di una ditta di Rovereto sul Secchia

Nel territorio di Novi a carico di un altro laboratorio cinese è stata elevata una sanzione amministrativa del valore di 20mila euro: 5 lavoratori su 10 erano impiegati in modo irregolare. Anche qui l’attività è stata sospesa. Qui è stato individuato anche un clandestino che è stato arrestato.

Controlli nelle aziende cinesi sono stati effettuati dai Carabinieri di Carpi anche a Finale Emilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here