Pakistana uccisa: ci sono altre Nosheen?

0
61

Una fiaccolata di solidarietà a Novi di Modena, per la giovane Nosheen, picchiata dal fratello perché rifiutava il matrimonio combinato. Partirà venerdì alle 20, ed è promossa dai comuni
dell’Unione Terre d’Argine. “Vogliamo – ha spiegato Luisa Turci, sindaco di Novi – esprimere il cordoglio della nostra comunità per la morte della signora Begum Shanhaz, barbaramente
uccisa dal marito”. Sono invitati tutti i cittadini “in particolare gli stranieri”. Intanto le condizioni della ragazza pakistana, in coma, restano stazionarie.
Udi, Unione donne in Italia, ha organizzato un’altra fiaccolata in piazza a Novi sabato sera alle 20,30

La tragedia avvenuta in una famiglia pakistana di Modena (uccisa a sasssate la donna che difendeva la figlia e il suo rifiuto di accettare le nozze combinate dal padre) suscita interrogativi che vanno al di là della singola vicenda. Anche perchè non si tratta del primo episodio di questo genere.
Partendo da questi spunti, giriamo la domanda ai lettori. Ci sono, o potrebbero esserci, altre ragazze e famiglie che vivono la stessa situazione. E come affrontare la questione? La parola a voi nello spazio commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here