Treni: in agosto saltano le corsette Modena-Carpi

0
118

Con l’entrata in vigore dell’orario estivo, dal 13 giugno scorso, puntuale come una scadenza fiscale, sono tornati disagi e difficoltà per i pendolari della linea Modena-Carpi-Mantova.
“Sono peggiorati sia la puntualità, sia la pulizia di alcuni treni, – denuncia il Comitato utenti ferrovia Modena-Carpi-Mantova – in particolare il treno 5554, in partenza da Modena alle 20,16, è dotato di un’unica carrozza fatiscente. Come se ciò non bastasse, non essendo sottoposto ad alcun controllo a bordo, è frequentato spesso da utenti maleducati e poco raccomandabili”.
Il periodico Pendolarier del 18 giugno infatti, annuncia che anche questa estate sarà caratterizzata da interruzioni di servizio a causa di interventi di potenziamento tecnologico e infrastrutturale, che Rete Ferroviaria Italiana realizzerà sull’intera rete ferroviaria nel periodo in cui i treni sono meno utilizzati dai pendolari. Le linee interessate sono la Modena-Verona – nel tratto compreso fra Suzzara e Mantova, dall’8 al 22 agosto. Sulla linea Modena-Mantova (8-22 agosto) saranno effettuati da Trenitalia e Fer collegamenti ferroviari con cadenza oraria fra Modena e Suzzara; corrispondenza a Modena con treni regionali per Bologna e a Suzzara con servizi di bus sostitutivi per Mantova, da dove col treno si potrà proseguire per Verona.
“Dall’8 al 22 agosto – continua il portavoce del Comitato, *b*Gian Franco Saetti*b* – la linea sarà interrotta tra Suzzara e Mantova. Le modifiche alla circolazione saranno pubblicate su una nuova tabella con gli orari in vigore nel periodo dell’interruzione che, però, ad oggi non sono ancora disponibili. In questo modo saltano tutte le ‘corsette’ Modena-Carpi e ritorno, e nel periodo centrale di agosto il rischio è quello di assistere a ulteriori cancellazioni o sostituzioni con autobus, con una periodicità superiore ai 60-75 minuti. Inaccettabile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here