Tempo n° 2 – 2021

Se stai utilizzando Iphone e Ipad clicca qui

Su questo numero: E’ l’ora di Piazza Martiri; “Voglio giustizia per mia sorella”; Il quadro dei contagi nel modenese resta alto rispetto alla media nazionale; “In assenza di sintomi, i tamponi vengono fatti dopo 10 giorni”; I test rapidi abbassano il tasso di positività; Anziani meno soli con l’abbraccio a prova di Covid; Carpi tra i centri di riferimento nazionale per la termoablazione late deo noduli tiroidei; Medici di famiglia – Occorre favorire le forme associative; Migliarina senza medico?; Il Covid è un banco di prova e non tutti si stanno dimostrando all’altezza; Quando il medico latita…; “Sono disperata, qualcuno mi aiuti” è l’appello di Gaia, 42enne affetta da sclerosi multipla; Autobus affollati: per Seta non ci sono criticità, ma si può fare di più; Spesa e Covid: è boom di pizze pronte e birre; Sovrappasso in Tangenziale: dove è finito?; Via i new jersey da Corso Cabassi; Grandi pulizie in via del Commercio; Lavori sul Cavo Lama per combattere l’erosione; “La mia cagnolina Kelly è la mia famiglia”; La storia di Giorgino; In arrivo i Giorni della Merla; Giulietta e Romeo cercano lavoro a Carpi; Città in lutto per la morte di Mario Brani; Davide Bulgarelli: “il teatro non è necessario, serve solo a noi che ci lavoriamo”; L’annus horribilis della moda: crollano fatturati e numero di imprese; La ricetta di Gabriella Gasparini: Crostata al caramello salato e cioccolato; La moda giovane è sostenibile con essent’ial e Spoon; Cinema e Shoah: una lunga storia tra fiction, testimonianza e memoria; Shooting in Sarajevo, un libro per non dimenticare; Come eravamo: arriva il Carnevale; Calcio – Il Carpi crolla a San benedetto; La Pallamano Carpi riprende la marcia; Tornano in acqua le atlete del sincro; L’oroscopo di febbraio.