Tempo n° 13 – 2021

Se stai utilizzando Iphone e Ipad clicca qui

Su questo numero: La colonnina arancione riporta a galla il nodo della tangenziale; Un e-commerce di snack americani. L’idea vincente d due giovani carpigiani; Contro le demenze, scendono in campo i terapisti occupazionali; “Nessun sintomi deve essere sottovalutato”; Nuovo ospedale: nel 2024 la posa della prima pietra (se tutto filerà liscio); Tre giorni da record per il generale Figliuolo; Sul Carpine un’opera dello street artist Seba; La filosofia è per tutti, anche per i bambini; Sfida nazionale per la salvaguardia del germoplasma: terzo posto per il Liceo Fanti; “Abbiamo bisogno di pane e futuro”; Parco di via Pola: rimossi tavolo e panchine; Colano a picco ristorazione e immobiliare; La moneta che divide; La protagonista dell’estate è un’oca loca; Detto Fatto, Noemi vola in finale; Carpi avrà un polmone verde: piantumazioni al via a Santa Croce; Fumata nera sul sovrappasso di via Traversa San Giorgio; Che estate sarebbe senza Sn Garden?; Animali investiti, soccorrerli è un obbligo; Sentieri minimi: il giro delle bontà; Un inverno mite figlio del Global Warming; Marino Artioli del Bar Gorizia festeggia 60 anni di lavoro; Tino Casolari dà voce ai morti per tenere vivo il dialetto; I ricordini lasciati da Fido imbrattano marciapiedi e aree verdi; La rastrelliera per le bici è occupata da rottami; Nuoto – Lorenzo Mora, una vita a bracciate.