Un telo d’artista di 35 metri coprirà il cantiere della facciata di Palazzo Pio

Il progetto, realizzato dall’artista carpigiano Andrea Saltini, è stato commissionato dal Comune di Carpi e realizzato in collaborazione con Concentrico Festival e Incontri Editrice. L’opera sarà installata nei prossimi giorni e presentata ufficialmente alla città martedì 29 giugno.

0
768

Si tratta di un totale di 90 metri quadrati, un telo alto 2 metri e 50 per una lunghezza di 35 metri, impreziosito da una riproduzione digitale di una grande opera pittorica creata appositamente dall’artista carpigiano Andrea Saltini. Verrà posto sul lato sinistro del palazzo (zona inferiore, fronte piazza), che si estende dalla Torre dell’Uccelliera alla Torre dell’orologio.  Il progetto, realizzato dall’artista carpigiano Andrea Saltini, è stato commissionato dal Comune di Carpi e realizzato in collaborazione con Concentrico Festival e Incontri Editrice.
Consiste in una vera e propria parete di personaggi, oggetti e animali, un’allegoria che l’artista ha realizzato negli scorsi mesi, nel pieno della pandemia di Covid-19, e che trae ispirazione dal suo nuovo libro in uscita a fine giugno dal titolo I GIORNI, (la mia vita al tempo del Covid-19) edito da Incontri Editrice.