Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Ha senso avere l'app aziendale?
Web e Tech | 10 Marzo 2019

"Buongiorno vorrei fare un'app per la mia azienda?"

In ufficio mi è arrivato spesso questo quesito sia da clienti sia da potenziali clienti. La risposta è "Dipende". Nella quasi totalità di casi che ho analizzato la risposta è "No, non ha senso". Premessa d'obbligo. Fare un'app è impegnativo anche dal punto di vista economico, Android e Ios sono due sistemi diversi, in sostanza non è come fare un sito web in termini di costruzione. 

La mia risposta poi prosegue chiedendo al cliente "A cosa ti serve l'app?". Se dall'altra parte mi dicono, "Ci metto i prodotti, i contatti, un po' come il sito però mi hanno detto che serve" allora rientriamo nel caso che l'app proprio non gli serve. Se l'app deve replicare il sito web allora risparmia quel denaro o investilo in campagne digitali.

Per fare un esempio: il negozio o la pmi che dice "Attivo l'app così poi i miei clienti la scaricano e gli posso mandare le notifiche push". Allora considerate che le persone sullo smartphone possono avere anche diverse app ma ne usano quasi sempre 8-10. Le notifiche possono essere comunicate anche tramite newsletter, sms e WhatsApp.

Se la vostra app non contiene una funziona speciale, un calcolo, un metodo per ottere un risultato o per raccogliere dati o un preventivo allora probabilmente rischiate di fare un investimento importante per poi avere meno di 100 download negli store di Google e Apple.

Anche nella nostra città ci sono società che sviluppano app e anche molto bene, ma si occupano di progetti di grandi aziende e integrati col proprio business come configuratori, gestione e raccolta ordini e altro. 

Quindi se stai pensando di fare un'app, prima di tutto chiediti perché i tuoi clienti (e potenziali) dovrebbero scaricarla e utilizzarla. Se non riesci a darti una risposta allora forse è il caso di aspettare ed eventulmente investire su altri strumenti che ti possano dare un altro riscontro.


Alessandro Zocca

Se hai domande, dubbi o info puoi scrivermi qui 
 


Altre notize della rubrica Web e Tech
Tutte le notizie di questa rubrica

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie