Iscriviti alla newsletter

Sfoglia il giornale ovunque tu sia e in qualsiasi momento, iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana Tempo sulla tua e-mail.

×
Escorpio non delude e conquista il terzo posto
Carpi | 12 Luglio 2018

E’ stata dura ma i ragazzi del Team Zero C dell’Itis Leonardo da Vinci ce l’hanno fatta: Escorpio si è piazzato terzo nella categoria Prototipi Elettrici, alla Shell Eco Marathon di Londra. Dopo la storica vittoria della scorsa edizione, la tensione pre gara era alle stelle ma il veicolo nato tra le mura del Vinci non ha deluso. Con una prestazione di 603 km/kWh, il team di casa nostra si è distinto ancora una volta sui 49 iscritti, nonostante varie traversie.
“E’ stata un’edizione molto faticosa - racconta da Londra il professor Stefano Covezzi - perché costellata da numerosi guasti di natura meccanica che ci hanno impedito di avere un veicolo all’altezza delle prestazioni dell’anno precedente. Siamo passati al terzo posto con una performance peggiore rispetto a quella dell’anno scorso (753.2 km/kWh). In realtà saremmo arrivati secondi ma la direzione di gara ha annullato il nostro miglior tentativo a causa di un sorpasso azzardato del nostro pilota, nonostante fosse stata esposta una bandiera di avviso a causa di un veicolo fermo in pista”.
Dell’edizione 2018, il team ricorderà soprattutto un’immagine: l’abbraccio e i festeggiamenti col team spagnolo vincitore Eco – Dimoni, a cui lo scorso anno i carpigiani avevano a loro volta strappato il titolo, a dimostrazione che la Shell Eco Marathon è prima di tutto un’occasione di conoscenza, crescita, amicizia e scambio reciproco. Bravi ragazzi!
J.B.


Ultime notizie

Scarica l'App
Il giornale
in edicola
Sfoglia il giornale
Rubriche del Tempo
Altre notizie